Santarcangelo, in 50mila a brindare a 'calici di stelle'. Il plauso del Sindaco: 'manifestazioni di alta qualità'

Santarcangelo, in 50mila a brindare a 'calici di stelle'. Il plauso del Sindaco: 'manifestazioni di alta qualità'
Eventi Santarcangelo di Romagna 14:18 11 agosto 2017

 
L’edizione di Calici di Stelle appena conclusa (9-10 agosto) conferma i numeri da record anche per il 2017. Da una prima stima fatta dagli organizzatori (Pro Loco e Città Viva), nonostante le temperature particolarmente elevate di mercoledì 9 e la pioggia del pomeriggio di giovedì 10 agosto, sono state circa 50mila le presenze alla manifestazione dedicata al buon vino. In entrambe le serate infatti, soprattutto a partire dalle 21, le vie e le piazze del centro erano affollatissime di persone che hanno cenato negli stand di piazza Ganganelli e Marini e degustato i migliori vini della Romagna proposti da 44 aziende vitivinicole delle province di Rimini, Forlì-Cesena e Ravenna, accompagnati dai concerti di “Calici di Musica”.
 

Anche la rassegna musicale dal vivo organizzata dall’Associazione culturale Ora d’Aria ha riscosso un grande successo grazie a proposte di alto livello dislocate in nove spazi-eventi del centro. Particolarmente apprezzata anche l’iniziativa dell’associazione culturale Recidivo “Santarcangelo vista mare” che nella suggestiva piazzetta Monache trasformata in una “spiaggia” con lettini, ombrelloni, immagini e suoni che richiamavano situazioni balneari, ha accompagnato gli spettatori in un viaggio multisensoriale con l’osservazione delle stelle cadenti e degustazioni di buon vino e cibo di qualità "vista mare". Soddisfazione anche per il “Mercatino dei libri già letti” organizzato nel gazebo di piazza Ganganelli dagli “Amici della biblioteca”, che nelle due serate ha raccolto circa 250 euro per finanziare attività e materiali della Baldini.
 

Il tour guidato “Degusta in grotta” proposto dalla Pro Loco ha confermato anche in questa edizione la sua attrattività con un centinaio di partecipanti e tantissime presenze registrate all’ufficio IAT, così come la postazione del gruppo Astrofili “Niccolò Copernico” che nel vicolo Pedretti ha messo a disposizione strumenti e conoscenze per scrutare la volta celeste. Tanti appassionati e curiosi anche per il “torneo delle due porte” di tamburello che giovedì 10 agosto ha animato lo Sferisterio.
 

Dagli organizzatori un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita della manifestazione: dai volontari della Pro Loco che hanno allestito e presidiato le diverse postazioni per l’acquisto di calici e tagliandi alle 37 attività commerciali che hanno partecipato alla manifestazione, dai residenti del centro storico a Santarcangelo Festival, fino agli sponsor e ai media partner, nonché alle istituzioni pubbliche che hanno patrocinato l’evento (Comune di Santarcangelo, Regione Emilia-Romagna, Camera di Commercio della Romagna). Un ringraziamento, infine, ai volontari della Protezione civile, Carabinieri in congedo, Polizia Municipale che hanno contribuito al corretto svolgimento della manifestazione. In particolare, ad eccezione dell’afflusso di traffico legato all’ingente numero dei partecipanti, non si sono infatti registrati problemi di nessun genere. Particolarmente importante anche la presenza dell’Ausl di Rimini con il Progetto “Circolando” e della Polizia Stradale con la prova dell’etilometro per sensibilizzare i partecipanti sull’importanza di “Bere poco… bere bene”.
 

“Il successo di questa edizione di Calici di Stelle – dichiara il sindaco Alice Parma – dimostra che Santarcangelo si conferma ancora una volta un punto di riferimento per l’entroterra, con iniziative in grado di attirare tantissimi visitatori, soprattutto giovani e amanti del buon vino, coniugando la bellezza della città con manifestazioni di alta qualità, sia enogastronomica che musicale”.
 

Una manifestazione che, proprio per raggiungere questi livelli di eccellenza – afferma l’assessore a turismo e attività economiche Paola Donini – richiede tanta energia e tanta dedizione. Per questo il mio ringraziamento va a tutti i volontari, le aziende vinicole, le attività economiche e le associazioni che hanno reso possibile Calici di Stelle, ma anche ai residenti del centro storico che accolgono gli eventi estivi e, più in generale, a tutte le persone che partecipano attivamente alla vita della città e contribuiscono alla riuscita di queste manifestazioni”.
 

“L’anno prossimo Calici di Stelle festeggerà la 20a edizione – conclude Massimo Berlini (Pro Loco) – per questo inizieremo fin da subito a programmare un calendario di proposte ad hoc per celebrare questo importante traguardo”.

Eventi
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485