Iscrizioni al nido, a Rimini rinnovati i contributi conciliativi per le famiglie

Iscrizioni al nido, a Rimini rinnovati i contributi conciliativi per le famiglie
Scuola Rimini 14:42  4 novembre 2016

Nei prossimi giorni sarà inviata formale comunicazione da parte dagli uffici del diritto allo studio del Comune di Rimini alle 36 famiglie già assegnatarie nell’anno scolastico 2014/2015 dei contributi (o voucher conciliativi) come parziale copertura delle rette di iscrizione ai nidi.

Il contributo si pone come obiettivo quello di aiutare le famiglie in cui entrambi i genitori lavorano (o quelle con un solo genitore) nel difficile equilibrio tra esigenze lavorative ed esigenze di cura dei figli più piccoli, e allo stesso tempo facilitare l’accesso di bambini e bambine fino a tre anni ai servizi educativi, rimuovendo ostacoli e discriminazioni cui sono soggette in particolar modo le madri che lavorano e così evitando che la difficoltà ad organizzarsi rispetto ai carichi familiari sia la causa della rinuncia o della perdita dell’occupazione per il genitore.

La Giunta del Comune di Rimini ha quindi approvato a tal fine lo stanziamento di più di sessantasette mila euro; si tratta di risorse messe a disposizione dalla Regione Emilia Romagna per colmare il vuoto lasciato dal precedente impegno del Fondo Sociale Europeo, evitando così di lasciare senza contributo almeno quelle famiglie che avevano già intrapreso il percorso educativo dei propri figli. Nella missiva che arriverà alle famiglie coinvolte saranno specificati nel dettaglio i termini, i requisiti e le modalità per richiedere i nuovi contributi.

Scuola
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485