VIDEO: "Friendly beach", il progetto di Rimini Autismo sbarca in Europa

VIDEO: "Friendly beach", il progetto di Rimini Autismo sbarca in Europa
Sociale Rimini 17:29 10 novembre 2016
Media:  Video

Da Rimini al cuore dell’Europa, all’insegna dell’inclusione sociale e del turismo accessibile a tutti. Si tratta del progetto “Friendly beach”, che ha l’obiettivo di creare un modello codificato e innovativo per il turismo accessibile da estendere in tutti i paesi europei. Il tutto è nato nel 2013 grazie all’iniziativa “Autismo friendly beach” promossa dall’associazione Rimini Autismo al fine di far vivere serenamente ai soggetti autistici e alle loro famiglie la propria vacanza. Ciò grazie alla preziosa collaborazione di numerosi operatori turistici locali (42 hotel, 33 stabilimenti balneari, 5 parchi a tema del Gruppo Costa), 8 uffici Iat e Start Romagna che hanno dato vita a una rete di operatori formati e qualificati ad accogliere persone con questa patologia. Nell’estate 2015 il progetto ha partecipato al bando europeo "Cosme" legato al tema dell’accessibilità del turismo risultando uno dei più apprezzati e ottenendo un finanziamento di circa 124mila euro. Sulla base dell’esperienza riminese il progetto sarà così esteso a tutte le disabilità mentali, dunque non solo all’autismo, e allargato a Spagna, Croazia e Inghilterra per poi coinvolgere, gradualmente, tutti i paesi dell’Unione.

Video

Sociale
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485