Ginnastica Ritmica, weekend intenso per la Polisportiva Riccione tra Granarolo e San Marino

Ginnastica Ritmica, weekend intenso per la Polisportiva Riccione tra Granarolo e San Marino
Sport Riccione 09:58 21 marzo 2017

Un medagliere sempre più ricco per la Ritmica Riccione. Sabato 18 e domenica 19 a Granarolo Faentino si è svolta la prima prova Regionale Csen. Brillante prova di Giorgia Mansueto, al primo posto sia all’esercizio al corpo libero sia al cerchio. Brava anche Margherita Gagliardi terza al Cerchio e alla fune. Laura Orsini in ottima forma è salita sul primo gradino del podio con la fune. Colpita da un problema muscolare poco prima della gara, Chiara Bianchini, stoica, ha conquistato un secondo posto con le clavette, a seguire con una buona prova ma con qualche perdita di troppo Letizia Angeli è settima.

Prima anche la squadra Senior con la palla formata da Orsini, Bianchini e Angeli. Molto brava Alessia Semproli decima nella categoria Golden che si è scontrata con ginnaste molto più esperte di lei. Al termine del primo giorno di gara un secondo posto con la Rappresentativa composta da Nicole Fregnani (corpo libero e cerchio), Anna Romano (corpo libero) e Ludovica Zaghini (corpo libero e clavette): il punteggio è dato dalla somma dei risultati degli esercizi.

La domenica è iniziata nel migliore dei modi con un meritato terzo posto con la palla di Victoria Babiuk, di seguito quarta Maria Sole Castiglioni, quinta Regina Bartolucci e sesta la piccola Viola Vescovelli che alla sua prima esperienza ha lasciato alle spalle ben sei antagoniste. Non sazie dei già buoni risultati raggiunti la squadra Babiuk, Bartolucci, Castiglione e Vescovelli ha conquistato il primo posto con uno spiritoso esercizio al corpo libero.

Nel pomeriggio altri meritati risultati nelle rispettive categorie di Lavinia Amadori, quinta con la fune e Laura Sbironi terza sempre con la fune. Entrambe alla loro prima esperienza hanno dimostrato grinta e carattere. La giornata allo Csen è terminata in bellezza con un terzo posto della Rappresentativa formata da Caterina Magnani (squadra con la palla, coppia palla e clavette), Indya Battistini (squadra con la palla e coppia palla e clavette): per loro, terzo posto per punteggio globale. Indya Battistini ha disputato anche l’esercizio l’individuale al cerchio. Poi, Jessica Bertuccioli ( squadra con la palla), Anita Tiraferri (squadra con la palla). Il punteggio finale è dato dalla somma dei risultati degli esercizi.

Contemporaneamente a San Marino ha avuto luogo la prima prova di Federazione della Serie D. La gara molto impegnativa perché, con la somma dei punteggi, ha visto le ginnaste riccionesi all’altezza della situazione. Nella Prima Divisione il livello era alto e la squadra composta da Anna Di Paola, Valentina Semprini, Margherita Costa, Elisa Clemente e Francesca Panfilo ha presentato esercizi di valore e complessi. Un collettivo con i cerchi, coppia palla-nastro, individuale fune. “Un meritato quarto posto che, siamo certi , con un assiduo allenamento si potrà trasformare in un podio – spiega la tecnica Loredana Colonna -”. La seconda squadra nella Terza Divisione non ha ottenuto i risultati sperati. Emma Sbaffi, Cristina Anzalone, Vittoria Morganti e Sofia Torkmani dopo un discreto inizio col collettivo al corpo libero, con Sbaffi e Torkmani (coppia fune-nastro) avevano recuperato a qualche errore precedente, ma le perdite alle clavette di Vittoria Morganti hanno pesato molto sul risultato finale. “Si gareggia per vincere, ma la sconfitta, nonostante bruci,con la sua sincera e coraggiosa analisi costruisce le future vittorie ed è quello che faremo – conclude l’allenatrice Loredana Colonna”.   

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485