Studente riminese si laurea con tesi sulla Nove Colli, traino per il turismo: produce indotto da almeno 13 milioni di euro

Studente riminese si laurea con tesi sulla Nove Colli, traino per il turismo: produce indotto da almeno 13 milioni di euro
Turismo Rimini 09:56 14 maggio 2017

Uno studio dell'Università di Bologna Campus di Rimini, del corso di Economia del Turismo, certifica la grande importanza da un punto di vista turistico della Granfondo Nove Colli: la storica competizione ciclistica della Romagna, in programma domenica 21 maggio, ha un impatto positivo sull'economia del territorio, producendo un indotto dai 13 ai 21 milioni di euro. I dati emergono dalla tesi di un laureando riminese, Lorenzo Mazzotti, seguito dalla Professoressa Laura Vici. La notizia ha avuto un eco nazionale, con la pubblicazione sulla Gazzetta dello Sport. La stessa Vici è una cicloamatrice: prima in bici da corsa, ora in mountain bike. Sempre sul noto quotidiano rosa, parla il Presidente della Regione Stefano Bonaccini, ribadendo la volontà della propria Giunta di puntare sulla mobilità ciclistica, con un finanziamento di 10 milioni di euro per la realizzazione di piste ciclabili e velostazioni. Inoltre è stato confermato lo stanziamento di 5 milioni di euro per la manutenzione delle strade romagnole utilizzate dai cicloturisti, come era emerso da un recente incontro con i responsabili dei bike hotel di Riccione. 

Turismo
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485