Dig Awards: il giornalismo d'inchiesta a Riccione. Talk con reporter, prime visioni, spettacoli e formazione

Dig Awards: il giornalismo d'inchiesta a Riccione. Talk con reporter, prime visioni, spettacoli e formazione
Attualità Riccione 17:51 19 giugno 2017
Media:  Foto  Audio

Il giornalismo di qualità torna a Riccione, indipendente e fuori dal coro: DIG Awards Festival 2017 è più grande, più internazionale, più interessante che mai. Dal 23 al 25 giugno la Città di Riccione ospita i premi internazionali dedicati al giornalismo d’inchiesta video. Tre giorni di talk con reporter, prime visioni, spettacoli e formazione. Dai diritti umani alle migrazioni passando per i misteri italiani, un confronto sui temi caldi della contemporaneità.
Culmine del programma, sabato, l'assegnazione dei Dig Awards, premi internazionali destinati alle migliori inchieste e reportage video della stagione. E ancora sarà possibile avere un confronto con esperti del web per imparare a fruire correttamente della rete. Novità di questa edizione saranno le proposte per i più piccoli: per avvicinarli ai temi del giornalismo: piazzale Ceccarini ospita infatti due laboratori per bambini da 4 a 6 anni (venerdì e sabato, 9.30-12.00).


Il festival, giunto al suo terzo anno, avrà al centro temi di spicco come "diritti umani, migrazioni, cybersecurity, misteri italiani". Tra gli ospiti, giornalisti del calibro di Jeremy Scahill, Jeff Larson, John Dickie, Emiliano Fittipaldi; eventi speciali con Antonio Rezza e la pellicola 'Milano Via Padova', il flautista Fabio Mina e, ospite d'onore, l'esperto del mondo digitale Evgeny Morozov con l'intervento 'Internet non salverà il mondo'.
A chiudere l'edizione 2017 di Dig Festival Daniele Timpano e la Compagnia Frosini/Timpano porteranno in scena 'Aldo Morto', spettacolo teatrale sull'assassinio di Aldo Moro.

Per info www.dig-awards.org

    

In audio l'intervista a Sara Paci Direttore Organizzativo Dig Awards

Foto

Audio

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485