Festa del Borgo Sant'Andrea, a Rimini un tuffo nelle tradizioni storiche e gastronomiche

Festa del Borgo Sant'Andrea, a Rimini un tuffo nelle tradizioni storiche e gastronomiche
Eventi Rimini 11:57 12 ottobre 2017

La festa a cadenza biennale, nasce come evento culturale tra letteratura ed enogastronomia da un’associazione di borghigiani, con la partecipazione del Comune, della Parrocchia e delle maggiori associazioni di categoria. Da sempre la Festa, che si svolgerà il 14 e il 15 ottobre,  ha la capacità di attirare i migliori talenti artistici e realtà economiche locali, realizzando un connubio vincente di cultura, svago e divertimento, registrando inoltre un numero elevato di presenze. Sebbene nelle edizioni passate non siano mancati omaggi a grandi personalità della cultura, da Pascoli a Fellini, di recente si è cercato di dare un nuovo corso alla manifestazione, ponendo l’accento sull’accostamento letteratura-gastronomia, e dedicando la festa, di volta in volta, ad un grande scrittore italiano che si sia anche occupato di cibo, vino e territorio. L’edizione 2013 è stata dedicata a Fabio Tombari, quella del 2015 a Mario Soldati. Il 2017 vedrà protagonista lo scrittore Piero Meldini, noto autore contemporaneo, i cui libri sono stati tradotti in diversi Paesi. Sin dagli anni Settanta si è occupato, con grande passione, della storia, della cucina e del territorio riminese, inoltre ha partecipato alla fondazione della rivista “La Gola – mensile del cibo e delle tecniche di vita materiale”. Ha collaborato a vari quotidiani, da "Il Messaggero" a "La Repubblica", da "L'Unità" a "Il Resto del Carlino", da "La Nazione" a "Il Giorno". Le sue opere hanno ottenuto numerosi riconoscimenti come il premio Bagutta, il premio Vittorini Siracusa, il premio Catanzaro, il premio Selezione Campiello. Tra i suoi scritti, ne “La falce dell’ultimo quarto” è possibile trovare peculiari descrizioni del Borgo Sant’Andrea.


Qui info e programma 

Eventi
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485