Pasquetta con adrenalina e spettacolo nella gara di Enduro Mtb a Talamello

Pasquetta con adrenalina e spettacolo nella gara di Enduro Mtb a Talamello
Sport Talamello 10:28  3 aprile 2018
Media:  Foto

Si è svolta a Talamello la Gara MTB specialià Enduro organizzata dal gruppo “Colti in Castagna” e valida per il campionato Appennino Enduro Trophy.

Al via 180 concorrenti giunti da tutto il paese in particolar modo dal centro Sud, da Roma, da Napoli ma anche da Torino.

La gara si è svolta sui sentieri del Monte Pincio, ormai divenuto famoso per gli amanti della specialità downhill da tutt’Italia, ma anche dall’estero.

Il percorso con partenza dalla Piazza di Talamello, ha portato i ciclisti fino alla vetta del Monte Pincio in trasferimento, fino a raggiungere la partenza delle prove speciali poste in cima; a quel punto in picchiata giù per le piste in prova cronometrata fino a raggiungere nuovamente  il Borgo di Talamello.

La gara prevedeva 3 prove con 3 piste differenti,  per la categoria gli allievi e  esordienti  solo su 1 prova.

Ha vinto Andrea Paoloni di Mercatello sul Metauro (Team Cingolani) già campione Italiano della Categoria nel  2016.

Secondo Marco Mazzi, biker di Arezzo che gareggia per i colori del team (Arezzo Graviti).

Terzo Fabio Di Renzo dell’Ancillotti Factory Team.

E’ andato tutto bene e si è registrata solo una caduta,  il biker in via precauzionale  è stato portato al pronto soccorso per accertamenti ma non ha riportato, fortunatamente, nessuna ferita.

Mirco Bettini, il rimminese fresco vincitore del Tuareg Rallye, la competizione motociclistica svoltasi nel deserto del nord Africa, in sella alla sua moto ha fatto da apripista alla manifestazione.

Soddisfatti gli organizzatori per un evento che ha portato gran parte dei concorrenti, a soggiornare nelle strutture ricettive della zona, già dai giorni precedenti la gara per testare i percorsi.

Foto

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485