La festa nazionale del Partito Democratico a Rimini: non ci sarà Matteo Renzi

La festa nazionale del Partito Democratico a Rimini: non ci sarà Matteo Renzi
Attualità Rimini 13:18 14 settembre 2018

Torna a Rimini, dopo il debutto dello scorso anno, la Festa Nazionale di Dems-Democrazia, Europa Società'. Giunta alla sua seconda edizione la kermesse andrà in scena - da venerdì 21 a domenica 23 settembre - nella cornice del cinema 'Fulgor', la sala amata da Federico Fellini tornata a pulsare, nella veste rinnovata da Dante Ferretti, nel cuore della città romagnola. Al centro della tre giorni - fatta di incontri, dibattiti, musica e spazi culturali - le sfide per l'economia del prossimo autunno, l'Europa, i diritti e il congresso del Pd. "Quello che si vivrà la prossima settimana - ha spiegato alla presentazione dell'iniziativa l'assessore al Bilancio della Regione Emilia-Romagna, Emma Petitti - sarà un laboratorio, un laboratorio di idee" pensato per "aprire un confronto aperto con il mondo delle associazioni, della cultura, della politica, con tutti quei cittadini che, in questi anni, si sono allontanati dalla sinistra. Una tre giorni aperta a tutti e a ingresso libero - ha aggiunto - in cui abbiamo chiamato a raccolta le istituzioni, la politica, le associazioni, i cittadini per affrontare i temi dell'Europa, dei diritti, dell'economia e del lavoro, della sfida ambientale" e quella del prossimo "congresso del Partito Democratico". Ad aprire la seconda Festa Nazionale di Dems - venerdì 21 - il dibattito 'Un autunno caldo? Le sfide politiche dell'economie' con Antonio Misiani, Cesare Damiano, Marco Leonardi e Massimo Garavaglia e, in serata, un'intervista all'ex ministro della Giustizia, Andrea Orlando. Sabato 22, spazio al al tema 'L'Europa dei diritti per un partito rinnovato', con protagonisti, tra gli altri, la senatrice del Pd , Monica Cirinnà e Sergio Lo Giudice e al dibattito su 'Il Centrosinistra per l'Italia' che vedrà faccia a faccia, tra gli altri, Gianni Cuperlo, il presidente della Toscana, Enrico Rossi e il sindaco di Bologna, Virginio Merola. A chiudere la tre giorni riminese, nella mattinata di domenica 23, la tavola rotonda su 'Il Pd verso il congresso', che vedrà sul palco, tra gli altri, l'ex Guardasigilli, Andrea Orlando e il presidente del Lazio, Nicola Zingaretti. "Quello che facciamo - ha sottolineato Petitti - è un invito a tutta la città, a porte aperte, al pensiero, alla conoscenza e alla curiosità. Non deleghiamo il cambiamento a nessuno", ha concluso. 

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485