Vicedirettore e cliente di banca eroi, inseguono e catturano un rapinatore armato

Vicedirettore e cliente di banca eroi, inseguono e catturano un rapinatore armato
Cronaca Rimini 16:53 14 settembre 2018

Tenta la fuga dopo aver rapinato una banca ma viene inseguito dal vicedirettore dell'istituto di credito e da un cliente che lo bloccano e lo consegnano alla polizia. È accaduto questa mattina intorno alle 10 nella zona di Marina Centro a Rimini. Protagonista un 49enne originario di Cantù, già noto alle forze dell'ordine per reati specifici. L'uomo, secondo quanto ricostruito, è entrato in un istituto di credito e ha puntato un taglierino a due impiegati chiedendo di consegnare i soldi. In quel momento erano presenti in banca anche alcuni clienti. I cassieri hanno consegnato il denaro in cassa, circa 7mila euro, e il rapinatore è scappato. Fuori dalla banca si trovavano però il vicedirettore e un cliente: assistendo alla scena e richiamati dalle grida di allarme degli impiegati all'interno, i due hanno inseguito il malvivente. Durante la fuga l'uomo ha perso tutto il bottino e il taglierino. È stato bloccato vicino all'ingresso di uno stabilimento balneare e non ha opposto resistenza. Vedendo arrivare anche la pattuglia della polizia, chiamata dagli impiegati della banca, si è limitato a dire "mi arrendo". È stato arrestato con l'accusa di rapina aggravata. 

Cronaca
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485