Basket femminile, la Renauto mette il turbo con la Under 13 e la Under 16

Basket femminile, la Renauto mette il turbo con la Under 13 e la Under 16
Sport Rimini 21:14  8 novembre 2018

Comincia con una bella vittoria il campionato della RenAuto U13 (foto) di coach Gabriele Rusin: le rosanero battono Cesena con un gran quarto quarto e portano a casa i primi meritatissimi punti della stagione. L'Happy subito prende in mano la partita e chiude avanti il primo quarto, ma Cesena risponde nella seconda frazione e passa a condurre all'intervallo lungo, 20-22.

Il terzo quarto è il più equilibrato e segna un nuovo sorpasso RenAuto: all'ultimo mini-intervallo le rosanero sono avanti col minimo margine, 31-30. Gli ultimi 10' sono bellissimi e divertenti: l'Happy chiude bene in difesa e riparte veloce in attacco guidata dal trio Delvecchio-Pignieri-Pratelli. Ben 19 sono i punti messi a referto nell'ultima frazione e a Cesena non resta che arrendersi.

"Sono molto contento - attacca coach Rusin -, perché sono riuscito a far giocare tutte le ragazze e tutte hanno tenuto il campo. Ottima difesa, molto aggressiva, bene in attacco, anche se dobbiamo migliorare un po' le spaziature. Ottime veramente, siamo primi in classifica (ride...)". 

La RenAuto U13 tornerà in campo a Cervia sabato 10 novembre, alle ore 15.45, per il match con l'Hellas Basket.

IL TABELLINO

HAPPY BASKET-Nuova Virtus Cesena 50-41 (13-9; 7-13; 11-8; 19-11)

HAPPY BASKET Oddi 1, Prosperi, Gambetti C., Gambetti A. 2, Pignieri 17, Montemaggi, Rinaldi, Pratelli 20, Cartosella, Delvecchio 8, Mancini 2, Zamagni. All. Rusin

UNDER 16

Sonante vittoria per la RenAuto U16 di coach Pier Filippo Rossi: le rosanero giocano una partita di grande continuità e segnano ben 87 punti, costruendo bene tiri che realizzano con alte percentuali. Non è la sostanza del risultato a sorprendere, Forlì è il fanalino di coda del girone, quanto piuttosto l'atteggiamento e l'intensità, mantenuti costanti per tutti i 40'. La partita rimane in equilibrio per tutto il primo quarto, poi però, nei primi 5' della seconda frazione, con una serie di palle rubate subito concretizzate, la RenAuto scavano il primo break importante e da lì in poi la gara è tutta in discesa. 

"Il gruppo ha confermato quanto di buono fatto nelle partite precedenti - spiega coach Rossi -, per fare 87 punti bisogna essere brave; le ragazze hanno giocato con aggressività e tirato molto bene. Questo gruppo sta lavorando, si stanno applicando tutte, sono contento. Al momento non è chiaro il regolamento del campionato: dovessero passare alla seconda fase solo le prime due del girone, rischieremmo nonostante la qualità del gioco che stiamo mettendo in mostra".

La RenAuto U16 tornerà in campo alla palestra Carim giovedì 15 novembre, alle ore 16.30, per il match con Santarcangelo.

IL TABELLINO

Libertas Forlì-HAPPY BASKET 34-87 (15-22; 3-19; 9-19; 7-27)
HAPPY BASKET  
Poggi 9, Martinini 4, Innocenti 6, Comini 2, Tiraferri 11, Ricci 1, Mescolini 10, Gambetti 6, Guiducci 3, Vergine 2, Fulgenzi 5, Del Fabbro 28. All. Rossi

Libertas Forlì-HAPPY BASKET 34-87 (15-22; 3-19; 9-19; 7-27)

Tabellino: Poggi 9, Martinini 4, Innocenti 6, Comini 2, Tiraferri 11, Ricci 1, Mescolini 10, Gambetti 6, Guiducci 3, Vergine 2, Fulgenzi 5, Del Fabbro 28. All. Rossi

Sport
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485