Schiuma bianca in riva al mare a Rimini ma si tratta di un fenomeno naturale

La bianca invasione a Rimini, l'esperto di Arpa spiega di cosa si tratta

La schiuma fotografata sulla battigia a Rimini La schiuma fotografata sulla battigia a Rimini.
Attualità Rimini 15:21 31 gennaio 2019

Sembra una sorta di spuma bianca montata, oppure neve. Un nostro lettore giovedì mattina, durante un passeggiata in spiaggia, ha notato la schiuma invadere gran parte dell'arenile. Uno spettacolo inconsueto, che ha portato il nostro lettore a domandarsi cosa fosse. Di fatto non è un fenomeno così anomalo: già nell'estate 2018 si era verificato sulla riviera, specie a Riccione. Si tratta di fioritura di microalghe, chi si verificano in seguito a forti piogge e all'aumento della portata dei fiumi; essi arrivano in mare con una maggior presenza di sali di azoto e fosforo. "Questi elementi - spiegano nel dettaglio  da Arpae - innescano fioriture algali (fenomeni eutrofici), sia microalgali (non visibili a occhio nudo, ma solo al microscopio) che alterano la colorazione delle acque e riducono la trasparenza, sia di macroalghe".  Le schiume sono il risultato della presenza di sostanze organiche presenti nell'acqua che poi vengono "montate" dall'azione del mare e del vento. Sono destinate a sciogliersi. 

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485