Bellaria Igea Marina, deve scontare un anno e sei mesi di reclusione per rapina: arrestato

Ai domiciliari 63enne riminese con precedenti, i fatti risalgono all’ottobre 2016

Auto di pattuglia dei Carabinieri Auto di pattuglia dei Carabinieri.
Cronaca Bellaria Igea Marina 10:52 19 aprile 2019

Un 63enne riminese già noto alle Forze dell’Ordine è stato arrestato a Bellaria durante i quotidiani servizi di controllo dei Carabinieri. L’uomo, con precedenti, deve scontare un anno, sei mesi e 24 giorni di reclusione perché con sentenza passata in giudicato, è stato riconosciuto definitivamente colpevole del reato di rapina, commesso nell’ottobre 2016. L’ordine di carcerazione è stato emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rimini. Il 63enne si trova ai domiciliari.

L’attenzione del Comando Compagnia Carabinieri di Rimini rimane alta e costante sull’intera giurisdizione di competenza” si legge nella nota dell’Arma “al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di legalità avanzate dai cittadini. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’Arma dei Carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua e attività info-investigativa, contattando la cittadinanza al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati.

Cronaca
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485