Calcio 1a Cat: Achille Fabbri lascia il Novafeltria dopo due secondi posti e la beffa playoff

Il tecnico: 'Esperienza esaltante, ci è mancata la ciliegina. Ringrazio tutti, il gruppo è stato fantastico'

L'allenatore Achille Fabbri L'allenatore Achille Fabbri.
Sport Novafeltria 14:34 15 maggio 2019

Dopo due stagioni chiuse col secondo posto in stagione regolare rispettivamente con 54 e 52 punti e l’uscita di scena ai playoff - il primo anno in finale col Misano e domenica scorsa in semifinale col Sant’Ermete – si chiude il rapporto tra il Vis Novafeltria (Prima categoria) e il tecnico Achille Fabbri.

Mister Fabbri, dopo il playoff della stagione scorsa contava in un epilogo diverso dopo la beffa dell’anno scorso?

“Quando sono arrivato in questo club dopo una salvezza tribolata della stagione precedente il presidente Thomas Grazia e sua moglie Lisa, che ringrazio per la opportunità che mi hanno dato di lavorare in una piazza ambita, mi hanno chiesto di ricompattare la squadra, l’ambiente e creare le basi del rilancio. Insieme ai miei collaboratori Filippo Mainardi e Omar Ricci e al ds Francesco Baldinini, che si è speso anche in campo, siamo riusciti in un’impresa arrivando alla finale promozione. Quest’anno l’obiettivo era consolidare la posizione, cercare di raggiungere i playoff e giocarci tutto lì”.

Cosa è mancato?

“Quando arrivi agli spareggi speri sempre di vincere, ma si sa che i playoff sono un terno al lotto. Ci è andata male, è mancata solo la ciliegina sulla torta di una stagione per noi tutti molto positiva: si pensi che Verucchio e Riccione, due delle favorite, sono rimaste l'una fuori dai playoff e l'altra sconfitta per mano del Granata. Un’altra corazzata come il Sant'Ermete si è piazzata al quinto posto. Il bilancio è stato positivo: abbiamo convissuto con infortuni, difficoltà logistiche, i giovani della Juniores hanno avuto spazio, abbiamo valorizzato ragazzi locali e questo è un vanto. Tanta gente ci ha seguito, vedere 500 spettatori in tribuna è stato bellissimo. Li ringrazio tutti, in modo particolare gli ultras sempre vicini ai nostri colori. Dallo 0-2, abbiamo accorciato 1-2, ci sarebbe bastato il pareggio. Nel momento del nostro massimo sforzo è arrivata la terza rete del Sant’Ermete, un club che ha investito tanto. Peccato. E’ stato svolto un buon lavoro di cui sono convinto anche la società vada fiera e non mi curo di chi fa polemiche sterili e che sminuiscono l'importante  lavoro svolto e i risultati più che apprezzabili di due stagioni”.

Perché esce di scena?

“Perché mi pare giusto così. Si è chiuso un ciclo. E’ giusto che arrivi un collega che porti una ventata di aria nuova”.

Il suo futuro?
“E’ tutto da scrivere”.

Che cosa le rimane di questa esperienza?

“Porterò sempre nel cuore un gruppo di giocatori straordinario, bravo sul campo, tenace, con un cuore grande, generoso, affiatato, che si è speso senza risparmio tra mille difficoltà. Due anni splendidi che per me valgono più di una vittoria di campionato”.

LA NOTA DEL NOVAFELTRIA CALCIO.  Il Vis Novafeltria Calcio rende noto che nella giornata odierna, a seguito di un incontro tra il presidente Thomas Grazia e l'allenatore Achille Fabbri, si è deciso di interrompere in maniera consensuale il rapporto di collaborazione tra la società e l'allenatore. Dopo due stagioni vissute all'insegna di una collaborazione stretta, votata alla lealtà umana e professionale e all'impegno di far crescere il Novafeltria Calcio, entrambe le parti hanno deciso di prendere strade differenti. “Non possiamo che ringraziare Achille per tutto quello che ha fatto in questi due anni portando la squadra del Novafeltria a primeggiare nel campionato e puntare alla vittoria in entrambi gli anni di collaborazione. Ha saputo guidare i nostri numerosi atleti con grande abnegazione riuscendo ad inculcare loro la cultura del lavoro calcistico, portando nello spogliatoio professionalità ed esperienza di elevato livello. Nel ringraziare Achille per l'ottimo lavoro svolto al servizio della società, gli auguriamo le migliori fortune umane e professionali, fortune che evidentemente merita sia sotto l'aspetto sportivo che sotto l'aspetto personale.

Ancora grazie per tutto. 

Ste.Fe

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485