San Marino, guida alla viabilità in occasione del Giro d'Italia

La gara partirà da Riccione alle 13.00 e terminerà in Piazzale Lo Stradone non prima delle 17.00

San Marino San Marino.
Attualità Repubblica San Marino 16:24 15 maggio 2019

Sempre più vicino l’appuntamento con l’evento più atteso del 2019: la cronoscalata del Giro d’Italia che arriverà a San Marino il 19 maggio 2019. La gara partirà da Riccione alle 13.00 e terminerà in Piazzale Lo Stradone non prima delle 17.00. Il tracciato sarà invalicabile, ad eccezione di emergenze sanitarie o di sicurezza, solo per le forze dell’ordine o Ambulanze (codice rosso) a partire dalle ore 9.00 poiché nella mattinata i team effettueranno il giro di ricognizione sul tracciato prima della gara. Altre aree del Castello di Città saranno interessate da strutture a compendio dell’evento, come ad esempio il Villaggio Commerciale - Open Village – in Piazzale Nazioni Unite e Via Gino Giacomini (parcheggio allestitori e sponsor), l’Area Hospitality in via Piana nei pressi di Porta San Francesco, il RAI Compound in Piazzale Calcigni, il podio e area premiazioni presso il P2 e altre aree funzionali per gli atleti e per i loro mezzi che occuperanno il parcheggio 2 Bus e il parcheggio 10.

Di seguito le disposizioni sulla viabilità, previste dalle ordinanze n.43/2019 e 52/2019 emesse dalla Segreteria di Stato per gli Affari Interni:

dalle ore 19.00 di sabato 18 maggio 2019 alle ore 23.00 di domenica 19 maggio 2019 sarà inibita la sosta nei parcheggi e lungo le seguenti vie: Via Gamella, Viale Campo dei Giudei, Parcheggio 10, Piazza delle Nazioni Unite, Via Gino Giacomini, Via Piana, Via G. B. Belluzzi, Parcheggio 1 (Piazzale Calcigni), Parcheggio 8, Piazzale Lo Stradone, Parcheggio 2A (Piazzale M. Giangi), Parcheggio 2B, Parcheggio 3 (Via J.F. Kennedy), Parcheggio 4 (Viale Antonio Onofri);

dalle ore 05.00 alle ore 18.00 di domenica 19 maggio 2019 (e comunque fino alla conclusione della manifestazione) resteranno chiuse al traffico veicolare: Via Gino Giacomini, Via Piana, Via G. B. Belluzzi, Piazzale Lo Stradone, Viale Federico d’Urbino;

dalle ore 09.00 alle ore 18.00 di domenica 19 maggio 2019 (e comunque fino alla conclusione della manifestazione) saranno chiuse al traffico veicolare con divieto di sosta: Strada del Marano, Strada Belmonte, Strada Scalbati, Via Salice, Strada della Bandirola, Strada Passo dell’Alveda (eccetto residenti), Strada per Santa Maria (eccetto residenti) Strada della Serra, Via del Passetto, Via Impietrata, Via del Serrone (fino all’intersezione con Via Gamella), Via Gamella, Viale Campo dei Giudei, Via Montalbo;

dalle ore 19.00 di sabato 18 maggio 2019 alle ore 19.00 di domenica 19 maggio 2019 sarà inibita la sosta sulla carreggiata delle seguenti vie: Strada del Fosso nel tratto compreso fra Strada del Marano e Strada dei Broccoli, Strada Campo del Fiume nel tratto compreso fra Strada Belmonte e Strada della Miniera, Via Vascone nel tratto compreso fra Via del Passetto e Strada delle Volte, Via Ventun Settembre nel tratto compreso fra Via del Passetto e Via La Rena, Via delle Carrare nel tratto compreso fra Via del Serrone e Via Selve dei Baudi;

nel Castello di Borgo Maggiore, resterà chiuso al traffico Piazzale Carlo V° D’Asburgo dalle ore 05.00 alle ore 23.00 del 19 maggio.

BUS. I bus verranno indirizzati, dalla Polizia Civile, nel parcheggio sito in Via G. Ordelaffi che, tramite agevole sottopassaggio pedonale, collega l’area con la funivia. Una volta terminata la capienza in Piazzale Carlo V° D’Asburgo, gli autobus verranno invitati a far scendere i passeggeri nella stessa zona e a proseguire per pochi km per parcheggiare il mezzo in via Ovella fino esaurimento posti. Come ulteriore destinazione viene segnalato il parcheggio Multieventi. Il recupero dei passeggeri verrà effettuato nella stessa zona della discesa. I gruppi di almeno 25 persone (previa presentazione dell’apposito voucher), potranno godere di un prezzo agevolato di Euro 2,25 A/R per usufruire del servizio funivia, l’unico mezzo che garantirà l’accesso al centro storico. La somma andrà saldata direttamente alla cassa della Funivia. Il servizio funivia sarà attivo fino alle ore 23.00.

PARCHEGGI. Per quanto riguarda le autovetture, i parcheggi 5, 6, 7 e 9 saranno gli unici quattro utilizzabili in centro storico, fino a esaurimento posti. Sarà possibile raggiungerli dall’itinerario Strada Sottomontana, Via del Serrone, proseguendo per Via Cella Bella e via Napoleone Bonaparte (P9) o Via del Voltone (P5, P6 e P7). Una volta esauriti i posti auto, il traffico sarà dirottato nei parcheggi di Borgo Maggiore, in prossimità della funivia e Baldasserona. Esaurita anche la capienza di questi ultimi, le auto saranno indirizzate nelle aeree di parcheggio individuate nel Castello di Acquaviva, nella zona industriale di Cà Martino. E’ previsto un servizio di navetta gratuito che porterà i visitatori dagli appositi parcheggi in prossimità della funivia, per raggiungere il centro storico. Il servizio sarà attivo dalle ore 10.30 alle ore 23.15.

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485