Una classe di soli bimbi stranieri in una scuola di Rimini: 'italiani fanno iscrizioni altrove'

La preside, "genitori leggono elenco alunni e vanno via, anche gli open day snobbati'

Lezione in classe (foto di repertorio) Lezione in classe (foto di repertorio).
Attualità Rimini 18:34 15 maggio 2019

Via dalla scuola con tanti alunni stranieri. Succede a Rimini dove in una scuola addirittura gli iscritti per frequentare la prima elementare sono tutti bimbi stranieri per mancanza di italiani andando così in deroga alla normativa che prevede il rispetto della proporzione del 30% massimo di stranieri. La notizia è riportata oggi nell'edizione locale del 'Corriere di Romagna'. "I genitori riminesi iscrivono i bambini in altre scuole. I genitori dei bambini italiani spesso non vengono nemmeno agli open day. Leggono i nomi dei possibili compagni dei figli, e accorgendosi che sono quasi tutti stranieri, decidono di fare l'iscrizione in altre scuole", dice la preside. La classe interamente straniera, spiega al quotidiano la preside della scuola è il risultato di "una scelta obbligata poiché non c'erano italiani in lista per l'iscrizione".

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485