Scoperti mentre comprano droga, scappano e investono due agenti

In manette due italiani al termine di un inseguimento tra Borgo Marina e via Roma a Rimini. Arrestato anche il pusher, un senegalese

Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).
Cronaca Rimini 20:33 24 maggio 2019

Rocambolesco inseguimento, terminato con l'arresto di tre persone, per la Squadra Volanti della Polizia nel tardo pomeriggio di giovedì a Rimini. In manette sono finiti due abruzzesi trentenni, e un senegalese quarantenne, già noto alle forze dell'ordine e clandestino. Agenti in borghese della Polizia e della Polizia Municipale hanno notato i tre mentre stavano portando a termine una compravendita di droga a Borgo Marina, intorno alle 18. Il pusher era l'uomo africano. Quando gli agenti si sono qualificati, i due acquirenti sono scappati a bordo della loro auto, investendo due degli operatori intervenuti, prima di essere bloccati in via Roma, anche a causa del traffico intenso, dopo un rapido inseguimento. I due abbruzzesi sono stati arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, il senegalese per spaccio. 

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485