Gettano noccioli di pesca contro l'hotel confinante, l'albergatore li prende a ceffoni: denunciato

E' quanto successo a Torre Pedrera di Rimini, protagonisti della vicenda tre minorenni

Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).
Cronaca Rimini 07:01 24 agosto 2019

Tre giovanissimi turisti tedeschi gettano noccioli di pesca dal terrazzo dell'hotel e vengono presi a schiaffi dal titolare dell'albergo limitrofo al loro: l'uomo finisce denunciato per lesioni. E' quanto avvenuto a Torre Pedrera di Rimini nel primo pomeriggio di venerdì, quando tre ragazzini quattrodicenni, dopo essersi portati della frutta in camera, hanno lanciato i noccioli verso l'altro hotel confinante. Il cui titolare ha dato in escandescenze, raggiungendo la stanza dei giovani turisti e schiaffeggiandoli, nonostante un tentativo del collega albergatore, quello della struttura in cui erano alloggiati i minorenni, di calmarlo. Sul posto è così intervenuta una pattuglia della squadra Volante di Rimini per formalizzare la denuncia.

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485