Cocaina e serra di marijuana in casa, oltre due anni di condanna ma pena sospesa per un bellariese

L'uomo è stato arrestato nella notte dai Carabinieri dopo un controllo stradale di routine

La cocaina e la marijuana sequestrata (foto di repertorio) La cocaina e la marijuana sequestrata (foto di repertorio).
Cronaca Bellaria Igea Marina 13:39 11 settembre 2019

Nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 settembre, i Carabinieri di Bellaria Igea Marina, guidati dal luogotenente Antonio Amato, hanno arrestato un 47enne di Bellaria, già noto alle forze dell'ordine: fermato per un controllo stradale, è stato trovato in possesso di 10 grammi di cocaina, nascosti nel vano portaoggetti sottostante il sedile lato passeggero. La perquisizione domiciliare ha permesso il rinvenimento di altri 33 grammi di cocaina nascosti in un borsone in camera da letto, due bilancini di precisione e altro materiale per il confezionamento delle dosi. Inoltre è stata scoperta una serra artigianale per la coltivazione della marijuana, una busta contenente questa sostanza stupefacente e una piantina, tutto materiale posto sotto sequestro. Il 47enne è stato così arrestato e condannato a 2 anni e 9 mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 12.500 euro. Si è però giovato del beneficio della sospensione condizionale della pena.

ARTICOLI CORRELATI
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485