La città si fa bella, terminato l'intervento su piazzetta San Bernardino: in programma una festa

La città si fa bella, terminato l'intervento su piazzetta San Bernardino: in programma una festa
Attualità Rimini 10:26  9 agosto 2014
Media:  Foto

Con l’installazione dei nuovi arredi urbani si conclude l’intervento di riqualificazione su piazzetta San Bernardino, parte del progetto coordinato di riqualificazione delle vie che gravitano attorno al Centro storico denominato “Anello delle nuove piazze”. Un progetto coordinato dal costo complessivo di 4 milioni e mezzo di euro che in due anni vedrà la riqualificazione di 24 tra vie e piazze del centro storico, 18 delle quali nel 2014, 6 nel 2015.

La piazzetta San Bernardino, realizzata tutta in concio di selce del fiume Marecchia in piena sintonia con un luogo ricco di storia e fascino (un concio di selce storico in quanto recuperato e preservato da altri luoghi della città), è stato il primo dei luoghi del progetto su cui si sono montati i nuovi arredi realizzati da Lab23 in accordo con la soprintendenza su progetto del designer riminese Roberto Semprini. Nuove panchine, nuovi cestini per i rifiuti ma anche le nuove rastrelliere per le biciclette tra cui la prima che forma la parola “RIMINI” montata non molto distante in via Serpieri. Una soluzione di stile ma anche tecnica perché studiata per poter legare bici e rastrelliera al cannone

Oltre alla piazzetta San Bernardino, con l’asfaltatura in conglomerato bituminoso colorato di rosso, il colore cioè che assieme all’utilizzo dei conci di selce per le banchine stradali lega progettualmente e visivamente l’intero intervento dell’Anello delle nuove piazze, realizzata ieri si sono conclusi i lavori su via Sigismondo e via tempio malatestiano in attesa d’intervenire sulle finiture alla ripresa dei cantieri delle nuove piazze dopo la pausa estiva.

E proprio per questo che “al termine di questa importante prima fase del programma di riqualificazione volto a valorizzare e ridare identità al centro storico della città – come scrivono il sindaco Andrea Gnassi e l’assessore alle Attività economiche Jamil Sadegholvaad in una lettera consegnata “porta a porta” ai commercianti del centro storico - vorremmo realizzare una grande festa per l’inaugurazione del nuovo centro con il coinvolgimento di tutti i commercianti”, il cui primo momento sarà già martedì 12 agosto quando in residenza comunale si terrà il primo incontro per dare concretezza all’idea.

Foto

Attualità
Segnalazioni su WhatsappSegnalazioni via Whatsapp
al numero 347 8809485